La Settimana in TV n 18 / 2019

Questo fine settimana la trasmissione di notizie dalla Diocesi parla della prossima festa di Santa Giulia e delle iniziative parallele alla festa. Tra gli intervistati don Tonino Lasconi, catecheta, ospite della Diocesi e il prof. Luca Paolini che parla di com’è cambiata l’educazione nei confronti delle nuove generazioni. Nelle notizie anche il programma della festa di S. Rita e della Giornata Cittadina della Pace, quest’anno in programma il 23 Maggio.

Mercoledì 22 Maggio, Festa della Santa Patrona S. Giulia

 

Programma festeggiamenti  S. Giulia:

 

  • Martedì 21 Maggio 

ore 21.00  Darsena del Cantiere Porta a Mare,  Palio di S. Giulia e Giostra dell’Antenna

ore 22.00  Accoglienza delle Reliquie della Santa, Saluto delle Autorità –

ore 23.00  spettacolo pirotecnico

 

  • Mercoledì 22 Maggio 

ore 17.30  Cattedrale,  Solenne concelebrazione a seguire processione con le reliquie per le vie cittadine e benedizione del Porto e del Mare.

Domenica 2 Giugno, Ordinazioni prebiterali

 

Nella Solennità dell’Ascensione del Signore, saranno Ordinati sacerdoti i diaconi:

 

  • don Vincenzo Cioppa
  • don Matteo Giavazzi
  • don Gerardo Lavorgna
  • don Alessandro Merlino

 

per le mani del Vescovo Simone

 

nella Chiesa Cattedrale alle ore 17.00

 

Le Quarantore nelle parrocchie della diocesi

 

Calendario delle Quarantore nelle parrocchie:

 

  • 23-25 maggio : S. Famiglia (Shangay)     09:00 – 18:00
  • 28 – 30 maggio: S. Croce (Rosignano Solvay)
  • 11-13 giugno : S. Ranieri (Guasticce)
  • 19-21 giugno : S. Giovanni Bosco (Coteto)     08:30 – 22:00
  • 20-22 giugno : S. Sebastiano     09:00-11:30 / 17:00-18:30
  • 26-28 giugno : S. Cuore (Salesiani)

Scrivi 8×1000 leggi SOLIDARIETA’: il tuo 8×1000 alla Chiesa Cattolica

E’ tempo di Dichiarazione dei redditi:  l’importanza della firma per 8xmille a favore della Chiesa Cattolica, con un semplice gesto tanta è la solidarietà che ne deriva:

 

  • sostegno a progetti di solidarietà nel territorio e nel Sud del Mondo
  • corridoi umanitari e accoglienza profughi
  • restauri e nuova edilizia di culto
  • tutela dei beni culturali ecclesiastici
  • alle diocesi per il culto e la pastorale
  • sostegno Tribunali ecclesiastici regionali
  • sostentamento del clero

 

Anche la Chiesa di Livorno beneficia dei fondi dell’8xmille in progetti sostenuti dalla Caritas Livorno, restauri chiese, sostentamento clero, progetto nel sud del mondo

 

Per saperne di più: www.sovvenire.it

Clicca qui scarica e consulta: Guida-alla-firma_2019

Clicca qui scarica e stampa: Scheda_8_5_2_xmille-Redditi-PF_1

 

 


TuttixTutti: un concorso per le parrocchie che premia progetti di solidarietà

Cresce nelle parrocchie italiane la testimonianza di sacerdoti e fedeli in difesa degli ultimi.

 

E la Cei mette in luce i migliori 10 progetti sociali, con contributi fino a 15mila euro. Torna da domani la 9ª edizione del concorso “Tuttixtutti”.

 

Il titolo per il 2019 è “Chi partecipa fa vincere gli altri”.

 

Parroci e collaboratori avranno tempo fino al prossimo 31 maggio per candidare gli interventi di solidarietà (sul sito www.tuttixtutti.it). Nel bando è richiesto anche di organizzare un incontro formativo sul tema del sostegno economico alla Chiesa (i dettagli su www.sovvenire.it/incontriformativi), spiegando ai fedeli da dove vengono i fondi e come ognuno sia chiamato alla corresponsabilità economica, con la firma 8xmille e le offerte per i sacerdoti. Un circolo di risorse mirate alla condivisione.

 

Il 30 giugno prossimo la proclamazione dei vincitori.

 

Intanto il passaparola corre anche sui social media (facebook. com/CeiTuttixTutti e twitter. com/CeiTuttixTutti).

 

«È una grande opportunità per le parrocchie, che possono vedersi riconosciuti contributi rilevanti per iniziative solidali – spiega Matteo Calabresi, responsabile del Servizio Promozione Cei – in otto anni abbiamo contribuito a realizzarne molte, creando oratori di qualità e posti di lavoro. Ci hanno col- pito le risposte mirate, a difesa del popolo di Dio, da parte delle comunità che hanno aderito al bando».

È un’istantanea della “Chiesa in uscita” la lista dei premiati dell’edizione 2018.

Prima classificata è stata la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, a Catania, affidata a padre Alfio Carciola, per l’accoglienza alle famiglie in difficoltà. Poi il “Multiservice solidale” ideato da don Mario Amadeo e dai fedeli del Sacro Cuore, a Pesaro (12mila euro), con l’acquisto di attrezzature da lavoro che ha dato vita a diversi impieghi, dal giardiniere all’imbianchino; e Santa Maria della Fiducia, a Roma, con 10mila euro per la “Casa della Misericordia”, presidio con cibo, abiti, farmaci e sportello lavoro, in zona Casilina dove – spiegava il parroco, don Gerardo Di Paolo – il 30% degli abitanti vive al di sotto della soglia di povertà (meno di 9.500 euro l’anno).

 

Quarti con 8mila euro don Enzo Morcelli e il team della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo a Vertemate con Minoprio (Como), per il centro riparazione abiti e stireria, che ha assunto donne in difficoltà. A Valderice ( Trapani) 6mila euro per “Giochi senza sbarre” firmato da don Francesco Pirrera e dalla comunità di Cristo Re: due ludoteche per i figli dei detenuti in visita al carcere Cerulli di Trapani. A seguire il progetto di don Alberto Beretta e fedeli di San Pietro Martire, a Cinisello Balsamo (Milano): 5mila euro all’oratorio di strada per chi cresce nei complessi residenziali del quartiere Crocetta. Riconosciuti 4mila euro alla parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena (Reggio Calabria), affidata a don Pino De Masi per “Diamo vita ai giorni”, un furgoncinotaxi sociale che spezza l’isolamento di anziani e disabili accompagnandoli al centro parrocchiale “Padre Puglisi”. Quindi la parrocchia Cristo Re di Grosseto: 3mila euro per il suo “Orto bio al di là delle sbarre”, dove reinserire gli ex detenuti del carcere di Massa Marittima. Nona la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di Grottaferrata (Roma): al gruppo di don Franco Cirulli 2mila euro per i corsi di informatica e robotica. Infine San Nicola di Bari, a San Pietro a Maida (Catanzaro) con mille euro per il “Lab-Oratorio solidale”: cucina e orto dove, con i terapisti, giocano e imparano insieme bambini disabili e normodotati.

 

 

Presentazione progetti: dal 1° febbraio al 31 maggio 2019 mentre la proclamazione dei vincitori avverrà il 30 giugno tramite la pubblicazione sul sito www.tuttixtutti.it.

 

 

info: www.tuttixtutti.it

 

 

8 – 12 Luglio, in Polonia con il Vescovo Simone

 

Pellegrinaggio in Polonia con il Vescovo Simone sulle orme di S. Giovanni Paolo II, S. Massimiliano Kolbe, S Faustina Kowalska

 

Si visiterà: CRACOVIA, WIELICZKA, WADOWICE, CZESTOCHOWA, AUSCHWITZ-BIRKENAU, KAZIMIERZ, LAGIEWNIKI

 

Quando? da Lunedì 8 a Venerdì 12 Luglio

Quota € 550,00 + biglietto aereo da Pisa (secondo quotazione del giorno di acquisto – al 3 Maggio € 190,00 compreso un bagaglio da Kg 10 in stiva)

 

Info&Iscrizioni: Opera Diocesana Pellegrinaggi – via S. Andrea, 69 – 57122 Livorno

odp@livorno.chiesacattolica.it – 0586 276215 – 333 9180062

 

Scarica e consulta: programma – scheda iscrizione

 

 


Vedi tutte le news